Una parte del nostro lavoro di artigiani è produrre per i nostri clienti divani di design su misura.
In questo articolo ci occupiamo della relazione tra divani su misura artigianali e il design.

„L’arte è ricerca continua, assimilazione delle esperienze passate, aggiunta di esperienze nuove, nelle forme, nel contenuto, nella materia, nella tecnica, nei mezzi.“ B.Munari

Divani su misura di design: progettare ed emozionare

Design significa progetto, è un ‘gettare avanti’, consapevoli e presenti nel presente, con lo sguardo rivolto al futuro e alla sua costruzione.
Il design è una disciplina che unisce ingegneria, arte, invenzione, stile, produzione, mercato.
In questa prospettiva ogni oggetto ha alle spalle uno studio di fattibilità e ha una finalità: risolvere dei problemi, migliorare un gesto quotidiano, rendere la vita più semplice e confortevole, migliorare i tempi di lavorazione e i materiali di costruzione.
Se a queste considerazioni aggiungiamo la cura per il dettaglio, la ricerca di una forma estetica, la sperimentazione di nuovi materiali e l’attenzione alle emozioni che quell’oggetto suscita ogni volta che lo si usa, tocca, guarda, forse stiamo toccando l’essenza del design.
Ci ritroviamo in questa affermazione: ‘il design, pur non essendo arte, non è solo funzionalità, ma anche la capacità di far vibrare le anime’. E’ questa vibrazione di cui siamo orgogliosi e che ci lega al nostro cliente.
I nostri divani su misura di design o i letti imbottiti che produciamo devono emozionare il cliente.

letto su misura di design

Divani artigianali personalizzati: l’attualità

Oggi, alla luce delle intersezioni sempre più frequenti tra mondo analogico e mondo digitale. appare sempre più evidente quanto le discipline ad esso legate stiano ripensando campi di applicazione e strategie.
Una delle conseguenze di simili infiltrazioni è la sempre maggiore attenzione alla user-experience riferita alla personalizzazione dei processi e dei prodotti.
I prodotti vengono personalizzati, customizzati, coinvolgendo l’uomo inteso come corpo, i luoghi dove lui si muove letti come geografie, l’innovazione introdotta dalle nuove tecnologie e dall’industria 4.0.
Alla base c’è l’esigenza di rispondere ad un mercato meno omologato, incentrato sui bisogni e sui desideri dell’individuo.
Motivo per cui il design sembrerebbe sempre più orientato sulla progettazione di soluzioni ad hoc, su misura, lasciando ampio margine alla logica del custom made.
Il custom made, ovvero il su misura nel mondo degli interni, rappresenta oggi eleganza, originalità, artigianalità e fruibilità degli spazi.
Sempre più spesso l’obiettivo finale è dunque, anche nell’ambito dell’arredamento, e nel nostro settore della tappezzeria più in particolare, la realizzazione di prodotti personalizzati e realizzati in base alle specifiche esigenze dei clienti, liberando la creatività per rendere ogni pezzo unico e totalmente integrato con lo spazio circostante.  Questo è come noi intendiamo il nostro lavoro di artigiani tappezzieri dal 1965.

divani di design su misura

Divani su misura di design: giusto e bello

Il design è fatto di persone e oggetti, di luoghi e intangibilità, di anima e carne, di emozioni.
Scriveva Herbert Simon: “design è ogni strategia volta a cambiare la situazione esistente in una migliore”.
Nell’arredamento, il design è importante per utilizzare al meglio gli spazi abitabili, rendere adeguata l’illuminazione, per creare soluzioni trasformabili e mutevoli, spazi per i bambini, luoghi abitabili adeguati al lavoro o allo svago.
Lo stile lavora aspetti rassicuranti come proporzioni, materiali, estetica, che di solito non innovano il prodotto.
Il design supera lo stile, magari senza venire subito compreso, e il proposito è innovare con l’industria e la tecnica.
Se guardiamo ai grandi maestri del design, lo stile è una conseguenza di un design in cui il bello viene dopo il giusto.
Il design ci insegna che i divani artigianali che realizziamo siano prodotti creati con cura e durevoli.
Tutti sono realizzati con una particolare attenzione per ogni dettaglio.

Qualità dei materiali, tecniche costruttive, sostenibilità ambientale (in fase di realizzazione, dell’uso e di smaltimento), prezzo e aspetto estetico sono tutti ugualmente essenziali e non si può rinunciare a nessuno di essi.

Questo è ciò in cui crediamo e viviamo ogni giorno.